Guida all’igienizzazione dei prodotti vinilici, non tessuto e Type II wallcovering

I seguenti prodotti chimici sono stati testati e approvati per l'uso su prodotti per rivestimenti murale Type II:

• Candeggina diluita da 100 a 1.

• Candeggina diluita da 10 a 1.

• Soluzione Alcolica 60-70%.

• Acqua Ossigenata 4.5%

Spartan DMQ® (DMQ è un detergente concentrato disinfettante neutro, appositamente progettato per pulire e disinfettare superfici lucide. Non opacizza le finiture lucide ed è ottimo in presenza di un elevato livello di traffico.

Virex® II 256 (Un detergente concentrato e disinfettante monocomponente a base quaternaria che fornisce disinfezione ad ampio spettro con diluizione 1: 256. Uso in strutture sanitarie e in altre strutture in cui la pulizia e la prevenzione della contaminazione incrociata sono fondamentali. Battericida, virucida e fungicida. Uccide MRSA e VRE. Soddisfa gli standard patogeni ematici per la decontaminazione di sangue e fluidi corporei. Uno dei marchi leader nella disinfezione di superfici ospedaliere).

SR-22 Concentrate (Detergente disinfettante e sanificante per uso ospedaliero SR-22 -).

• Sani-Cloth® wipes (Senza alcool disinfettante per l’uso su dispositivi medici sensibili. Offre un elevato livello di sterilizzazione disinfezione. Facile e veloce da usare e il dosaggio controllato garantisce la disinfezione con ogni uso).

Anche altri disinfettanti di sostanze chimiche simili possono funzionare, ma devono prima essere testati sul rivestimento murale su una piccola superfice per garantire la compatibilità.

Vedere anche il sito Web EPA di seguito per un elenco completo dei produttori che forniscono altri prodotti disinfettanti ad alte prestazioni:

https://www.epa.gov/pesticide-registration/list-n-disinfectants-use-against-sars-cov-2

 

Preparazione

Calcola la superficie totale delle pareti da disinfettare. Circa 10 – 14 mq di superficie possono tipicamente essere coperti da circa 3,8 litri di disinfettante diluito alla diluizione appropriata.

Una corretta miscelazione è fondamentale per raggiungere la giusta concentrazione per un'efficace disinfezione e la salute e la sicurezza del personale.

Indossare DPI adeguati durante l'apertura e la miscelazione di disinfettanti. Come minimo, indossare guanti, protezione per gli occhi e copertura della pelle esposta.

Accertarsi che il disinfettante chimico sia stato conservato correttamente e sia nella durata massima prima della miscelazione. Dai un'occhiata l'etichetta del prodotto per la data di scadenza.

Per i concentrati assicurarsi che la giusta proporzione di concentrato di disinfettante sia aggiunta al volume corretto di acqua.

Miscelare la quantità richiesta di soluzione disinfettante secondo le istruzioni sull'etichetta. Aggiungi sempre concentrato all'acqua.

Una volta che una soluzione è stata preparata, è meglio usarla lo stesso giorno o potrebbe diventare inattiva.

 

Procedura di disinfezione

In alcuni casi, potrebbe essere necessario pulire le pareti con un sapone delicato (liquido Ivory®) prima di disinfettarle completamente.

Applicare disinfettante sulle pareti dall'alto verso il basso. Il tempo in cui un disinfettante è in contatto con la superficie è importante e varia a seconda del tipo di disinfettante. Seguire attentamente le istruzioni specifiche sull'etichetta.

Potrebbe essere necessario riapplicare il disinfettante per ottenere il tempo di contatto indicato dall'etichetta del prodotto.

Assicurarsi che il disinfettante abbia avuto un tempo di contatto adeguato come specificato sull'etichetta del disinfettante. Si noti che il tempo di contatto raccomandato varierà a seconda del tipo di superficie da trattare e potrebbe essere necessario riapplicare per raggiungere il tempo di contatto indicato dall'etichetta del prodotto. I tempi di contatto tipici sono di 3-10 minuti (vedere le istruzioni sull'etichetta).

Risciacquare completamente l'area disinfettata con acqua. Lasciare asciugare completamente le superfici all'aria prima di utilizzare l'area.

Accertarsi che eventuali concentrati e soluzioni di disinfettante non utilizzati siano conservati secondo le istruzioni riportate sull'etichetta e il piano di salute e sicurezza specifico del sito o adeguatamente smaltito. Qualsiasi piccola quantità di disinfettante inutilizzato il concentrato deve essere smaltito secondo le istruzioni sull'etichetta.

 

I seguenti prodotti chimici sono stati testati da JV s.p.a per l’uso sui suoi prodotti, in vinile e non-tessuto:

Cloro attivo rilasciato dall’ipoclorito di sodio (1%)

Ammine, N-C10-16-alchiltrimetilenedi-, prodotti di reazione con acido cloroacetico (Ampholyt 20) (50%)

DISAN 50®

DECS® PURO

 

Anche altri disinfettanti di prodotti chimici simili possono funzionare ma devono prima essere testati sul rivestimento murale in un’area poco visibile della stanza per garantire la compatibilità. Le finiture metalliche devono anche essere controllati in quanto potrebbero essere scoloriti.

Vedi anche il sito web dell’ECHA di seguito per un elenco completo di prodotti e sostanze attive che forniscono altri tipi di disinfezione ad alte prestazioni:

https://echa.europa.eu/it/covid-19

 

Preparazione

Calcola la superficie totale delle pareti da disinfettare. Circa 15 metri quadrati di superficie possono in genere essere coperti con un litro di disinfettante portato alla diluizione appropriata.

Una corretta miscelazione è fondamentale per raggiungere la giusta concentrazione per  un’efficace disinfezione e per la salute e la sicurezza del personale.

Indossare l’equipaggiamento per la protezione personale

Adeguati durante l’apertura e la miscelazione di disinfettanti. Indossare almeno guanti e protezioni per gli occhi e coprire la pelle esposta.

Accertarsi che il disinfettante chimico sia stato conservato correttamente e sia nella durata massima prima della miscelazione. Controllare l’etichetta del prodotto per la data di scadenza.

Per i concentrati assicurarsi che la giusta proporzione di concentrato di disinfettante sia aggiunta al volume corretto di acqua. Miscelare la quantità richiesta di soluzione disinfettante secondo le istruzioni sull’etichetta. Aggiungere sempre il concentrato all’acqua, nonl’acqua al concentrato.

Una volta che una soluzione è stata preparata, è meglio usarla lo stesso giorno o potrebbe diventare inattiva.

 

Procedura di disinfezione

Applicare il disinfettante sulle pareti dall’alto verso il basso. Il tempo in cui un disinfettante è a contatto con la superficie è importante e varia a seconda del tipo di disinfettante. Seguire attentamente le istruzioni specifiche sull’etichetta.

Potrebbe essere necessario riapplicare il disinfettante per ottenere il tempo di contatto indicato dall’etichetta del prodotto.

Assicurarsi che il disinfettante abbia avuto un tempo di contatto adeguato come specificato sull’etichetta del disinfettante. Si noti che il tempo di contatto consigliato varierà in base al tipo di superficie da trattare e potrebbe essere necessario riapplicare per ottenere il tempo di contatto indicato dall’etichetta del prodotto. I tempi di contatto tipici sono di 3-10 minuti (vedere le istruzioni sull’etichetta).

Lasciare asciugare completamente le superfici all’aria prima di utilizzare l’area.

Assicurarsi che qualsiasi concentrato e soluzione di disinfettante non utilizzato sia conservato in conformità alle istruzioni sull’etichetta e lo specifico piano di salute e sicurezza del sito oppure sia smaltito correttamente. Qualsiasi piccola quantità di concentrato di disinfettante non utilizzato deve essere smaltito secondo le istruzioni riportate sull’etichetta.

Articoli correlati