ANTEPRIMA FUORI SALONE 2017

Quando:

4/9 aprile 2017, ore 10.45/19.30 - Cocktail 7 aprile, ore 18/22

Dove:

Jannelli&Volpi, Via Melzo 7 - Milano

Post precedente Post successivo

Jannelli&Volpi presenta ‘Wallpaper Rhapsody’ A cura dello studio Martinelli Venezia

Un allestimento scenografico nello showroom milanese di Jannelli&Volpi che - dal 4 al 9 aprile - accoglie “Wallpaper Rhapsody”: un percorso di installazioni a cura dello studio Martinelli Venezia, in cui le nuove collezioni Jannelli&Volpi, come opere, sono esposte nella Gallery, trasformata in una caleidoscopica pinacoteca.

L’ispirazione dello studio Martinelli Venezia, parte da questo assunto: ‘Quando pensiamo alla carta da parati, nella nostra mente, quasi automaticamente si concretizza l’immagine di un rivestimento - realizzato in vari colori, decorazioni e materiali - che viene applicato alle superfici verticali per impreziosire uno spazio, uno sfondo. L’obiettivo del progetto “Wallpaper Rhapsody” è di cambiare punto di vista, andare oltre il tradizionale concetto di wallcovering, far emergere la carta da parati in primo piano, come una figura al centro della scena.

WALLPAPER RHAPSODY - La Pinacoteca di Jannelli&Volpi
L’allestimento “Wallpaper Rhapsody” - che coinvolge l’intera palazzina Jannelli&Volpi - è caratterizzato da un insieme di episodi narrativi tra loro molto diversi (per forma, colori, decori) proposti in un equilibrio armonico perché uniti dallo stesso obiettivo: riflettere e sintetizzare il virtuosismo e l’articolato mondo di Jannelli&Volpi. La carta da parati assume un aspetto tridimensionale e diviene il soggetto di una sequenza di installazioni che si alternano, come in una rapsodia musicale, dove i temi si intrecciano, dialogano e si incontrano sui vari piani dello showroom. A ogni sezione è affidata la narrazione di una collezione con accenni ai processi produttivi.

Ground Floor
E’ il cuore del fantastico mondo delle carte da parati. Lo showroom accoglie le nuove proposte in tema di rivestimenti murali e tessuti d’arredo. All’ingresso e per tutta l’altezza della hall si viene accolti da Carousel: una giostra di forme e colori che giocano alla “gibigiana”, in continuo movimento e raccontano la varietà cromatica di decori proposti da Jannelli&Volpi. Un complesso produttivo che ricorda la fabbrica in continuo movimento. L’allestimento, progettato dallo studio Martinelli Venezia, è realizzato da GISTO (Alessandro Mason, Gabriele Lucchitta).

1st Floor
JVstore ospita le nuove proposte in tema di accessori design e complementi di arredo; Nella parte antistante troviamo Zoo: un’esposizione di sculture animali/maschere, prodotte con i rivestimenti murali Jannelli&Volpi, in collaborazione con gli studenti dell’Accademia Naba di Milano (Prof. Claudio Larcher); le sculture potranno essere indossate dai visitatori.

Labyrint (sala a sinistra)
è un percorso che conduce alla scoperta di nuove atmosfere: un vero e proprio labirinto ricreato utilizzando le proposte di licenza Jannelli&Volpi raffinate ed exclusive.

2st Floor
In Gallery ci accoglie una pinacoteca di tele in cui tutte le nuove collezioni di carte da parati Jannelli&Volpi divengono opere d’arte. Grandi pannelli dalle molteplici forme, su cavalletti con contrappesi di antichi cilindri di stampa (archivio storico J&V), sono posti al centro della scena e mettono in evidenza le collezioni. Nello spazio antistante la Gallery, Giovanni Motta - con Toy Library - utilizza il suo linguaggio d’artista interpretato dall’utilizzo della carta da parati, che avvolge le due pareti curve, in una simmetria speculare. Un mondo fantastico ed eternamente bambino dove prevalgono stupore e meraviglia quale origine del pensiero creativo. Posters (sala a destra) presenta l’inedita collezione ‘Wallcoverings01 MissoniHome’, riprodotta in pile di formato manifesto posizionate su grandi pallet che, in occasione di una performance, vengono personalizzati e regalati ai visitatori. La nuova collezione sarà altrettanto visibile sulle pareti rivestite con la nuova collezione.

Biografia | MARTINELLI VENEZIA
E’ uno studio di progettazione con sede a Milano e Palermo, nato nel 2015 dalla collaborazione tra Carolina Martinelli e Vittorio Venezia. Lo studio si occupa di design del prodotto, allestimento, architettura e interni, indagando questioni come il rapporto tra la tradizione e il sapere locale, le proprietà dei materiali e le possibilità tecniche delle lavorazioni. I loro progetti sono stati esposti in gallerie e musei come il Louvre di Parigi, il MAXXI di Roma e la Triennale Design Museum di Milano. Collaborano con numerose aziende italiane e internazionali come Alcantara, Colé Italian Design Label, Falper, InternoItaliano, Jannelli&Volpi, Luce5, Martinelli Luce, Meritalia, Mingardo, Moleskine, Premax.