Cinque fotografi per la linea Jwall tailor made

Autori:

Matteo Cirenei, Massimo Gardone, Max Rommel , Lorenzo Scaccini, Miro Zagnoli

Post precedente Post successivo

Sono cinque ‘mondi’ quelli rappresentati dai fotografi: Matteo Cirenei, Massimo Gardone, Massimo Rommel, Lorenzo Scaccini e Miro Zagnoli. Un punto di vista insolito, inedito, quello di chi normalmente mette gli occhi dietro all’obiettivo per fermare l’attimo, ora progetta e immagina il decoro del suo mondo ‘da parete’. Qui qualche anteprima

Ribalta la prospettiva Matteo Cirenei, che gioca con le proporzioni e con le inquadrature, amalgamandole trovando l’equilibrio perfetto. Realizzate su supporto TNT in larghezza cm. 100.

Strenght of a Structure

La poesia impalpabile della natura viene messa ‘su carta’ da Massimo Gardone. Si esprime su supporto velvet.

Irish_Elegance

Max Rommel lavora sugli spazi, partendo da piccoli modellini per fotografare grandi spazi immaginari, nel progetto éspèce. La collezione è su supporto Quartz.

La stanza azzurra

Lorenzo Scaccini nelle sue proposte, realizzate con la collaborazione di Pietro Carlomagno, trascende la visione bidimensionale tipica dei rivestimenti murali e ricerca la terza dimensione, che stravolge il limite visivo caratteristico della carta da parati, che si trasforma in tridimensionale. Le proposte si realizzano su supporto tessuto non tessuto (TNT) in larghezza cm.100.

Tronco

Miro Zagnoli prende spunto dal tema design e dalla natura che interpreta in forma minimal. Sceglie il supporto Quartz che aggiunge matericità al progetto.

Cappello e Ombrello